zone-h Alcune settimane fa avevamo parlato del crescente aumento dei così detti cyberwarriors cinesi. Secondo quanto riportato dal NY Times, l’attacco che ha colpito i laboratori governativi statunitensi potrebbe avere come origine proprio la Cina. L’attacco è stato segnalato la scorsa [...]