Gli hacker italiani appartenenti al gruppo Anonymous hanno colpito svariati siti del Vaticano tra cui (vatican.va) di mercoledì, in rappresaglia per la “corruzione” della Chiesa cattolica romana. Su un sito web in lingua italiana anonymous ha accusato la chiesa cattolica di essere [...]