Se vi siete collegati con il vostro pc ad una rete con delle restrizioni (No social, no giochi online ecc), o semplicemente volete navigare in modo molto più sicuro, creare un tunnel ssh in cui far passare i dati può essere un’ottima soluzione.

Per farlo utilizzeremo due sistemi linux.

Il primo, il server, è il comuter remoto sul quale dovremo installare un server ssh, nel mio caso si tratta di un vps (Virtual Private Server) che si trova in Francia.

Se sul vostro server gira una distribuzione Debian Based, potete installare il server ssh con questo coimando:

sudo apt-get install openssh-server

 

Una volta installato e configurato il server, dobbiamo procurarci il suo indirizzo IP, e questo potete farlo con uno dei tantissimi tool che si trovano in rete (ip-adress.com)

 

A questo punto dopo aver predisposto il nostro server, possiamo configurare il pc client per far passare i dati all’interno di un tunnel ssh:

Colleghiamoci al server con questo comando:

ssh [email protected]zzoipdelserver -D 1234

 

Abbiamo creato il tunnel ssh, adesso per far si che le pagine web richieste dal nostro browser (in questo caso FireFox) passino per la connessione protetta, dobbiamo configurarlo in modo che utilizzi un proxy.

Andiamo sul menu Modifica > Preferenze
Poi Avanzate > Rete
Ed infine clicchiamo su Impostazioni

Poi Configurazione manuale del proxy e nel campo Host SOCKS scriviamo “localhost” ovviamente senza le vigolette.
Nello casella di testo “Porta” accanto scriviamo “1234”

Dopodichè potremo salvare le impostazioni e cominciare a navigare in modo anonimo, protetto e sicuro.